Le cose da fare a Londra


Chi è già stato in vacanza a Londra lo sa: la capitale del Regno Unito è una meta ideale per trascorrere un city break all'insegna di cultura e divertimento. Londra, infatti, è una capitale a 360 gradi, con monumenti, parchi, suggestivi angoli sul fiume Tamigi, negozi di ogni genere, ristoranti con cucine da tutto il mondo, pub tradizionali e locali di tendenza.

Una città così è, quindi, la destinazione perfetta per vivere un weekend unico, lontano da casa e dalla quotidianità. Se il tempo è poco, però, bisognerà ottimizzarlo, scegliendo soltanto alcune delle tante attività possibili.

Un giro sul London Eye rientra sicuramente fra le cose da fare durante il vostro soggiorno a Londra. La ruota panoramica più alta del mondo, infatti, vi offre un panorama mozzafiato sulla città spingendovi a ben 135 metri di altezza. Inoltre, chi si vuole viziare può accompagnare il suo percorso sulla ruota con champagne, liquori, oppure con tapas e vino spagnolo. Prima di salire sulle capsule, poi, potete guardare il cortometraggio in 3D che vi farà vivere un’esperienza sensoriale emozionante, fra vento, nebbia e bolle di sapone. E dalla zona del London Eye partono anche crociere circolari sul fiume Tamigi, impreziosite dalle spiegazioni delle guide turistiche presenti a bordo: passerete accanto al Parlamento, alla Cattedrale di St. Paul e alla Torre di Londra.

E proprio la Torre di Londra è un’altra tappa imprescindibile di un itinerario alla scoperta della capitale inglese. Dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco nel 1988, la Torre ha quasi mille anni di storia ed è costituita da diverse costruzioni fortificate. Nel corso del tempo, la Torre di Londra ha avuto diversi usi, da prigione a zoo, da arsenale a residenza regale e, visitandola, potrete provare l’ebbrezza di calcare il patibolo che ha visto morire tre regine inglesi e ammirare le armature di Enrico VIII e gli splendidi Gioielli della Corona.

E la permanenza in un hotel a Londra offre anche l’opportunità di esplorare Buckingham Palace, fra i pochi palazzi reali ancora attivi. Buckingham Palace, infatti, è la dimora dove vive la Regina d’Inghilterra, Elisabetta II. E’ possibile visitarlo dalla fine di luglio alla fine di settembre, quando il palazzo apre le porte delle 19 sale di Stato, dove sono esposte sculture del Canova e dipinti di pittori del calibro di Rembrandt e Rubens. Da non perdere, poi, la visita al meraviglioso giardino, dove vivono diverse specie di uccelli.

Infine, un consiglio: se date un’occhiata ai siti di viaggio, come ad esempio Expedia, potete prenotare le diverse cose da fare, nelle principali mete turistiche, approfittando di sconti invitanti.

0 commenti: