Sharm el Sheikh, paradiso tropicale

Sharm el-Sheikh è una rinomata località turistica egiziana posta nella parte meridionale della penisola del Sinai e bagnata dal Mar Rosso. Circondata da un vasto ed arido deserto, si affaccia su uno dei mari tropicali più ricchi del mondo per varietà e concentrazione di vita marina:le molteplici specie dei coloratissimi abitanti del reef e la strabiliante ricchezza della barriera corallina non cessano mai di stupire ed affascinare. Mare unico, sport acquatici, attività, clima eccellente per tutto l'anno, divertimenti, possibilità di affascinanti escursioni, fanno di Sharm el Sheik una vacanza ideale per tutti,sia per gli amanti del relax e della tintarella, quanto per gli sportivi che non riescono a star fermi più di cinque minuti consecutivi! Le mie avventure in Egitto sono state due.
Una nel 2005 e l'altra quest'anno nel 2009. Sono stati due viaggi diversi. Il primo a Luglio 05 le prime due settimane con i miei genitori e mio fratello, Il secondo nell'ultima settimana di Agosto 09. Entrambe le esperienze trascorse in due villaggi. La vacanza con i miei è stata molto bella, forse una delle migliori che abbia mai fatto. Siamo stati allo Slotted Aloha. Villaggio Italiano, abbiamo trovato un'animazione Settemari veramente stupenda. Dai balli di gruppo il pomeriggio, alle attività come beach soccer, beach tennis e chi ne ha più ne metta, spettacoli serali e sport in acqua. Il villaggio è molto bello, pulito, sicuro, e non tanto distante ne dall'aeroporto ne da Marsa Alam. Quest'ultima raggiungibile in taxi. Il mio ritorno in Egitto quest'anno è stato molto diverso. Sono andato con amici e siamo stati al Melia Sinai. L'albergo stavolta internazionale è piccolo, animazione completamente inesistente escluso due elementi, il capo animatore che ci accompagnava nelle serate in discoteca e un altro animatore che si occupava dello sport. Fantastiche partite di pallanuoto tutti i pomeriggi in piscina. Anche questa struttura molto vicina a Nama Bay. Mare come sopra e come in tutto l'Egitto del resto stupendo, la barriera corallina è favolosa e popolatissima. Quest'anno purtroppo per noi ci è andata malissimo con gli aerei. Un giorno di ritardo all'andata e tanto per non far torto a nessuno pure uno al ritorno. Una vera e propria tragedia. Come escursioni se andate in Egitto vi consiglio l'escursione nel deserto sia con i cammelli, se non l'avete mai fatta è da provare sicuramente, che in motorata. Altre escursioni tipo quelle in mare non sò, io sono andato all'isola di Tirana, molto carina vi portano in alcune baie e vi fanno fare snorkeling.
Andateci !!!

0 commenti: