Praga tra birra, cultura e divertimento


In Gennaio sono stato a Praga e ora vi svelo qualcosina su questa bellissima città.
Naturalmente partenza con volo low-cost easyjet da Milano Malpensa, durata del viaggio 1h 10 min e arrivo all'aeroporto di Praha. Da qui potete raggiungere il centro, oltre che in taxi ovviamente, anche con un sicuramente più economico bus. Noi abbiamo alloggiato presso il Prague center hotel, un hotel economico, in centro, a due passi dalla fermata della metropolitana.

Innanzitutto se dovete restare a Praga qualche giorno e siete venuti apposta per visitarla vi consiglio di comprare la Prague card. Questa è una card che potete comprare direttamente la in loco in uno dei centri informazione per turisti. La Praga Card ha una validità di 4 giorni, deve essere a nome del possessore e non è trasferibile; il prezzo della card è di circa 25 Euro per gli adulti e di circa 16,50 Euro per gli studenti (portate un tesserino o qualcosa che dimostri che lo siate). Insieme ad essa vi viene consegnata una guida della città con foto e descrizione di musei e monumenti e i ticket che vengono utilizzati come biglietti. In molti siti web ho letto che vi da anche la copertura sui trasporti, ma non è così. Vi da accesso a una cinquantina tra musei e monumenti. I biglietti della metro, del tram o del bus vi costano 18 o 26 corone, rispettivamente per 30 o 75 minuti oppure con 100 corone prendete un giornaliero. Visto che ci siamo ritrovati a parlare di soldi, la moneta della Repubblica Ceca è la corona (CZK) e il cambio vale 1 EUR = 25,147 CZK. Ovviamente controllate senpre perchè i tassi cambiano e questo potrebbe, anzi sicuramente non sarà più esatto. State attenti a dove cambiate i soldi e a quanto ve li cambiano. In più dovete sempre aggiungere i costi di commissione, che trattengono loro, e anche nei posti dove trovate scritto 0% commissioni, non credeteci perchè non è così. Vi consiglio di cambiare direttamente in aeroporto appena arrivate e poi se vi serve altro denaro lo cambiate in città. Ora vediamo cosa potete trovare a Praga.


Sicuramente troverete tanti, ma tanti Italiani. Ormai siamo dappertutto e sentirate parlare italiano ovunque.
Il castello di Praga Simbolo della città e meta irrinunciabile di ogni vacanza a Praga, il Castello (Prazsky Hrad) sorge su un'altura sulla riva sinistra della Moldava. La maestosa fortezza - rimodernata da Maria Teresa d'Austria alla fine del Settecento - è praticamente una città nella città. Suddiviso in tre cortili, il Castello comprende numerosi edifici, tra cui il Palazzo Reale, residenza dei sovrani della città, e la maestosa Cattedrale di San Vito, che dei governanti raccoglie le spoglie. Della residenza reale - ora dimora del presidente della repubblica - merita vedere l'enorme Sala Vladisao, che fu teatro di trofei di cavalleria; della cattedrale, costruita in stile gotico a partire dal Trecento, sono bellissimi il coro e la Cappella di San Venceslao. Suggestiva la passeggiata nel Vicolo d'Oro, graziosa sequenza di case piccole e colorate e dimora prediletta degli artisti ed un tempo, si dice, degli alchimisti. Al numero 22, viveva Franz Kafka.
Ponte Carlo Altro emblema di Praga è il Ponte Carlo (Karluv Most), voluto dall'omonimo imperatore nel XIV secolo. Lungo i 516 metri del ponte si incontrano una trentina di statue e alle estremità si innalzano possenti torri; luogo di artisti e venditori, il Ponte Carlo è sempre affollato di turisti. Nello storico quartiere di Mala Strana, di antiche origini ma dall'attuale aspetto barocco, si dedichi tempo alla Chiesa di San Nicola (Chram sv Mikulase).
Museo Nazionale E' il più grande del paese e si trova in Piazza Venceslao; all'interno collezioni di mineralogia, zoologia, paleontologia e preistoria. Il museo espone anche nelle sale di Palazzo Lobkovic.
Galleria Nazionale Presentate negli spazi espositivi di Palazzo Sternberg, Palazzo Veletrzni e dei conventi di San Giorgio e Sant'Agnese di Boemia, le collezioni comprendono pregiata arte nazionale ed europea.
Museo delle Arti decorative Migliaia di pezzi - mobili arazzi cristalli porcellane e altro ancora - sono la dotazione di questo museo che espone cinque secoli di artigianato ceco e dell'Europa centrale.
Galleria d'arte di Praga Nell'importante complesso di edifici del Castello di Praga è ospitata una collezione permanente di arte ceca dell'Ottocento.
Museo della città Da non perdere il plastico della città, realizzazione ottocentesca in legno e cartone, che offre la bella visione di una Praga barocca.
Museo delle Marionette Dalla marionetta tradizionale a quella più moderna, il museo ospita pezzi da tutto il mondo.
Piazza Venceslao La più famosa piazza di Praga è Piazza Venceslao, vivacissimo centro della Città Nuova (Nove Mesto); la lunga via che la costituisce comprende la statua equestre del Santo e il Museo Nazionale.
Piazza della Città Vecchia La piazza più suggestiva di Praga è Piazza della Città Vecchia, conosciuta anche come la Piazza dell'Orologio. Intorno al monumento centrale del riformatore religioso Jan Hus si susseguono chiese barocche e gotiche; il simbolo della piazza è l'Orologio astronomico che spicca sulla torre del Municipio; a stupire da quattro secoli i turisti è la processione di Apostoli che esce ad ogni ora dai quadranti blu e oro e si offre alla piazza, insieme a un suonatore che dall'alto suona la tromba e saluta la gente che sta sotto dai quattro lati della torre.
Il muro di John Lennon
Originariamente esso era un semplice muro della città, ma improvvisamente a partire dagli anni 80 divenne un simbolo di pace e libertà per la popolazione, soprattutto i giovani che iniziarono a riempirlo con graffiti e disegni inspirati a John Lennon nonché con frasi tratte da canzoni dei Beatles. Il regime comunista allora al potere nel paese, ovviamente non gradiva la presenza del muro che era ben presto diventato un fondamentale punto di riferimeto dal punto di vista politico e sociale per i giovani di Praga che continuavano a riempirlo di frasi e disegni ai quali ben presto fecero compagnia quelli dei giovani provenienti da ogni parte del mondo che venendo a Praga si sentivano quasi obbligati a far visita al muro che era nel frattempo diventato anche una ricercata meta turistica. Il muro deve il suo nome al fatto che dopo la sua morte, John Lennon divenne un eroe pacifista per i giovani cechi e presto un suo ritratto fu dipinto sul muro assieme a parole delle sue canzoni. Oggi il muro rappresenta un simbolo universalmente riconosciuto di pace, amore e fratellanza. Il muro è di proprietà dei Cavalieri di Malta che permettono tutt'oggi che esso sia dipinto e scritto e si trova in Velkopřevorské náměstí (piazza del Gran Priorato) nella Mala Strana.

Se volete mangiare ovviamente i locali e ristoranti del centro sono più costosi. Ma allontanandovi solo un pochino potrete trovare locali dove si mangia e si beve con poco.
La vita notturna a Praga è da ballare tutta la notte nelle numerose discoteche o nei club più esclusivi.
Discoteche
Karlovy Lázne
La più grande discoteca dell'Europa centrale, a due passi dal Ponte Carlo. Ha cinque piani, ognuno dei quali è un club dedicato a uno stile musicale diverso: MC Music Café (black music), Discothéque (disco music), Kaleidoskop (anni 60 - 80), Paradogs (house, trance, techno). L'ultimo piano è dedicato al relax con musica chill out.
Smetanovo Nábreží 198 - Praga 1
Duplex
Il club più in voga della capitale ceca. Le sue ampie vetrate regalano un bellissimo panorama su tutta Piazza Venceslao. Nelle due piste si balla techno, hip hop e commerciale
Václavské Námestí 21 - Praga 1
Radost FX Cafè e Disco
Una delle più conosciute discoteche di Praga
Belehradská 120 - Praga 2
Lucerna Music Bar
Discoteca storica; il venerdì e il sabato sera ci si scatena ai ritmi degli anni '80 e '90 con tutti i video più classici proiettati sul maxi schermo. Frequentato principalmente da giovani praghesi. Il martedì concerti dal vivo.
Vodickova 36 - Praga 1
Pub e Birrerie
Kolkovna
Ristorante Birreria ricavato nell'edificio in cui si producevano francobolli, nel quartiere ebraico di Praga. Si servono zuppe, piatti veloci da pub, pasta, piatti della cucina ceca tradizionale e ottima birra. In estate a disposizione ampio giardino.
Indirizzo: V Kolkovně 8, Praga 1
Come arrivarci: Metro A per Staroměstská
Orari: 11.00 - 24.00
Sito web: www.kolkovna.cz
Novomestský Pivovar
Ristorante Pub tra i più noti di Praga, nei pressi di piazza Venceslao, molto frequentato da turisti e praghesi. Specializzato in cucina ceca tradizionale. La birra, di produzione propria, è davvero eccellente e a buon prezzo.
Indirizzo: Vodičkova 20, Praga 1
Come arrivarci: Metro A o B per Můstek (uscite in direzione di Piazza Venceslao/Vodičkova)
Orari: 8.00 - 23.30 (Lun-Ven), 11.30 - 23.30 (Sab), 12.00 - 22.00 (Dom)
Sito web: www.npivovar.cz
Pivovarský Dùm
Ristorante annesso a una piccola fabbrica di birra, specializzato in cucina tradizionale ceca. Qui troverete alcune birre della casa davvero originali come la birra al caffè, la birra alla banana e la birra allo champagne.
Indirizzo: Ječná/Lípová 15, Praga 2
Come arrivarci: Tram 4, 6, 10, 16, 22, o 23 per Štěpánská o Metro C per I. P. Pavlova o B per Karlovo náměstí
Orari: 11.00 - 23:30
Sito web: www.gastroinfo.cz/pivodum
U Cerného Vola
Autentica birreria ceca con cucina tipica, spuntini e birra a prezzi contenuti.
Indirizzo: Loretánské náměstí 1, Praga 1
Come arrivarci: Tram 22 o 23 per Pohořelec
Orari: 10.00 - 22.00

www.prague.cz (in inglese)
www.myczechrepublic.com (in italiano)

0 commenti: