Le spiagge di Ibiza


Tempo d’estate, tempo di Ibiza. Nei mesi estivi, infatti, la più trasgressiva delle isole Baleari torna ad essere una delle destinazioni predilette dei giovani di tutta Europa e non solo. Le spiagge e il mare da cartolina, unite alla presenza di alcune delle più celebri discoteche del mondo, fanno di Ibiza una meta cult per i ragazzi che vogliono trascorrere una vacanza all’insegna di relax, sport e divertimento.

Concentriamoci sulle spiagge. Con un’avvertenza: dopo aver passato in rassegna lingue di sabbia fine e bianca, insenature nascoste e calette selvagge, il tutto bagnato da acque limpide e trasparenti, non sarà facile resistere alla tentazione di digitare l’indirizzo di un sito di viaggio, come Expedia, Opodo e Edreams, prenotare volo e hotel a Ibiza e contare i giorni che separano da oasi paradisiache.

Partiamo dalla capitale di Ibiza, Eivissa. Nella zona di Evissa le spiagge più frequentate sono quelle di Ses Figueres e di Talamanca: la prima, che sorge in città, si compone di alcune insenature, collegate da parti rocciose, è al riparo dai venti e dispone di una gran quantità di servizi; la seconda, anch’essa vicina al centro urbano e protetta dal vento, è ubicata in una baia chiusa ed è prediletta dagli appassionati di vela leggera.

Passando nell’area di Sant Antoni de Portmany s’incontrano le spiagge di Cala Gració, Cala Salada, Caló des Moro, Es Pouet, Sa Galera e S'Arenal. La spiaggia di Es Pouet è una delle più frequentati della zona perché, nonostante sia prossima alla città, si conserva pulita ed è bagnata da acque cristalline. Cala Gració è popolare soprattutto fra i residenti locali, che ne apprezzano la peculiare forma a triangolo e la splendida posizione, tra speroni rocciosi e distese di pini. Per i turisti che amano praticare il nudismo la meta è, invece, Sa Galera, caratterizzata da grandi lastre di pietra che fungono da vere e proprie terrazze sul mare.

A Sant Joan de Labritja, si fanno apprezzare le cale di Benirrás, den Serra, Moltons, S'Illot e Xarraca. Le più belle spiagge di Ibiza si trovano, però, soprattutto all’interno del comune di Sant Josep di sa Talaia: qui, infatti, si possono esplorare autentiche meraviglie come la bianchissima Cala d’Hort, nascosta da scogliere scoscese e ubicata di fronte agli isolotti di es Vedrá ed es Vedrane, e come il gruppo di calette Platges de Comte, bagnate da acque turchesi e situate a breve distanza dalle isole di s’Espartar, des Bosc e sa Conillera.

Infine, chiudiamo con Santa Eulària des Riu e la quiete della caletta di Es Pou Des Lleó, che sorge al termine del Canale d’en Martí ed è cinta dalle caratteristiche cabine dei pescatori.

0 commenti: