36 ore a Stoccolma

Gli abitanti di Stoccolma si divertono nei lunghi giorni di primavera quando il sole sorge presto alle 3:30 del mattino e non tramonta prima delle 10:00 di sera. Molti abitanti fuggono dalle loro case, ma chi rimane trascorre la maggior parte del tempo all'aria aperta. Un compito facile in quanto l'acqua e parchi costituiscono quasi i due terzi di Stoccolma. Situata sul Mar Baltico alla foce del lago di Mälaren, Stoccolma è costruita su 14 isole collegate da ponti. Nei giorni di sole, i bar e i caffé lato mare sono pieni di gente che divorano aringhe(servite in molti modi diversi) e toast. Ovunque, i visitatori troveranno nuove strutture che celebrano la cultura, la cucina e il design tipici dei paesi nordici.


Venerdì - 16:00
Un ottimo modo per stuzzicare l'appetito e per smaltire i chili di troppo è una bella camminata di cinque miglia a piedi che gira attorno a Riddarfjärden, il corso d'acqua principale di Stoccolma. Inizia a Konserthuset, la Concert Hall e attraversa Riddarholmen, visitando la chiesa dove sono sepolti generazioni di monarchi svedesi. Ristorati al Melqvist Kaffebar, uno dei migliori bar della città(il ritrovo storico di Stieg Larsson, autore dei romanzi Lisbeth Salander) prima di proseguire oltre il ponte superiore che offre un'incredibile punto di vista e poi scendi verso l'isola di Kungsholmen. Premiati bevendo drink sulla riva a Malarpaviljongen, un bar-salotto all'aperto con tre ponti galleggianti, uno dei luoghi di ritrovo di Stoccolma estivi più popolari.

19:30
Gli abitanti di Stoccolma spesso sembrano adottare un approccio da gazza ladra al cibo, importando le loro tendenze preferite dall'estero. In questo momento i luoghi più popolari includono il bistrot francese Zink Grill (Biblioteksgatan 5) e il sensazionale sushi bar Rakultur (Kungstensgatan 2). Per fortuna, ci sono molti posti che si impegnano a servire il cibo di provenienza locale. Uno dei più divertenti è la stella culinaria più recente della città, Restaurang Volt (Kommendörsgatan 16). Aperto da quattro giovani che hanno lavorato in molti dei migliori ristoranti della Svezia, il piccolo spazio comprende una sola stanza scarsamente arredata. Tutte le emozioni sono sui piatti!!! È possibile ordinare alla carta, ma è molto meglio optare per tre, cinque o sette menù, con piatti come coniglio con carote, e, per dessert, finocchio con cioccolato bianco e liquirizia.

22:00
Ci sono un paio di posti dove è possibile ottenere un drink con una vista panoramica della città. Gondolen (Stadsgården 6) fa parte di una piattaforma di osservazione ai margini del quartiere di Sodermalm, che si affaccia sulla città vecchia (Gamla Stan) e il porto. Per una vista ancor più spettacolare, visitate l'Och Himlen Dartill (Gotgatan 78), un bar e un ristorante in cima al grattacielo Sodermalm.

Sabato - 11:00 
Quando si tratta di icone nel panorama degli scrittori svedesi, nemmeno Stieg Larsson può eguagliare Astrid Lindgren, la creatrice di Pippi Calzelunghe. Junibacken (Galärvarvsvägen) è una sorta di parco di divertimenti al coperto dove è possibile visitare la casa di Pippi e prendere il treno Storybook, che vi porterà attraverso una serie di scene tratte da suoi libri. Anche per un adulto con nessuna conoscenza del lavoro di Lindgren, è molto divertente, per i bambini, è emozionante.

13:30
Ogni visita a Stoccolma dovrebbe includere l'esplorazione di una o più delle migliaia di isole che compongono l'arcipelago di Stoccolma. Ci vogliono diverse ore di navigazione per raggiungere il cuore di tutto l'arcipelago, ma è possibile ottenere una soluzione rapida prendendo un traghetto per Fjäderholmarna, un gruppo di isole a soli 20 minuti dal centro. Prenotate in anticipo per il pranzo sul ponte accanto l'acqua Fjaderholmarnas Krog. Il menu comprende un sacco di aringhe, salmone affumicato e ostriche. Aspettatevi di spendere circa 250 corone per il pranzo.

15:00
Su Hamngatan, una delle principali vie dello shopping della città, troviamo due titani, e l'orgoglio nazionale è in gioco: da un lato si erge NK (Hamngatan 18-20), il venerabile grande magazzino svedese, che ha aperto nel 1902. Quasi di fronte è lo sfidante, il danese store design Illums Bolighus (Hamngatan 27), con sede a Copenaghen nel 1925, che ha aperto il suo primo negozio svedese lo scorso autunno. NK ha il vantaggio per quanto riguarda cibo e moda, ma quando si tratta di raffreddare il design scandinavo, Illums è imbattibile. Qui troverete pezzi da tutti i grandi nomi del design danese - Finn Juhl, Hans Wegner, Verner Panton - così come i marchi internazionali a tutti i prezzi.

16:00
Prenota un trattamento presso il Raison d'Etre spa all'interno del Grand Hotel (Sodra Blasieholmshamnen 8). Il centro termale ti fa sentire completamente nordico, con blocchi di granito sotto i piedi nella doccia e murales pixelati con vista dell'arcipelago. Naturalmente, i trattamenti (da 930 corone per un massaggio al collo, schiena e spalle) includono classico massaggio svedese.

17:30
La Città Vecchia, nel cuore della città, non ha fine di ristoranti mirati per i turisti, ma ha anche alcuni dei migliori posti per mangiare. Djuret (Lilla Nygatan 5), il cui nome significa "l'animale," offre un menu di carne che si concentra su un abbinamento di carne e di vino: agnello con Bordeaux , per esempio, o di vitello al Barolo e Barbaresco. Tuttavia, il 27 giugno Djuret chiude per due mesi e propone invece una grigliata di maiale nel cortile dietro l'edificio, tempo permettendo. Il suo nome? Svinet, che significa "il maiale". Non si prenota, quindi andate subito dopo l'apertura alle cinque del pomeriggio. Un pasto di tre portate con vino costa circa 550 corone.

22:00
Il bar-ristorante Riche (Birger Jarlsgatan 4) sta andando forte dal 1893. Si inizia a riempirsi, non appena gli uffici vicini chiudono ed è subito pieno zeppo di una affascinante, ricca folla. Sentirete aprirsi più bottiglie di Champagne qui che altrove in città. Se la calca è troppo e non fa per voi, attraversate la strada per KB (Smalandsgatan 7), un classico ristorante di Stoccolma che ha un bar affascinante, con affreschi risalenti al 1930 di ale-swilling.

Domenica - 11:30
Stoccolma può essere una sonnolenta cittadina di Domenica, e pochi ristoranti servono il brunch. Il ristorante al Moderna Museet (Skeppsholmen) ha un ricco brunch a buffet che serve piatti asiatici, africani, americani ed europei (265 corone). Le prenotazioni sono essenziali in quanto vi sono solo due sedute, alle ore 11:30 e alle 14:00 Se non si dispone di una prenotazione, visitate il caffè all'aperto e gustate un pasto semplice sulla grande terrazza.

13:00
Fotografiska (Stadsgardshamnen 22, ingresso 110 corone) inaugurato lo scorso anno in un ex-castello sulla banchina di Sodermalm. Ha mostre fotografiche di varia qualità (Annie Leibovitz è stata la mostra di apertura), ma vale la pena visitare la caffetteria all'ultimo piano dove si trovano enormi finestre che si affacciano sul centro storico. La vista è così spettacolare che anche se non vi piacciono le foto sulle pareti della galleria siete destinati a scattarne alcune voi stessi.

Se avete intenzione di andare a Stoccolma:
In questo momento il Nobis (Norrmalmstorg 2-4), che ha aperto nel dicembre 2010, è il luogo più caldo per alloggiare. Ha un ottimo servizio, una posizione perfetta, e camere da letto (da 2.240 corone) che riescono ad essere alla moda senza rinunciare al comfort.

Benny Andersson del gruppo pop svedese Abba ha aperto la Rival (Mariatorget 3) nel 2003. Le 96 camere (da 1.595 corone) sono fotogrammi di film svedesi, sopra i letti, da Garbo in "Queen Christina", naturalmente, "Abba:. The Movie".

Quando i premi Nobel vengono a ritirare le loro statuette alloggiano al Grand Hôtel (Sodra Blasieholmshamnen 8), un punto di riferimento di Stoccolma dal 1874. Doppie a partire da 1.990 corone. Insomma, un posto esclusivo, solo se ve lo potete permettere!!!

0 commenti: