Vacanza Vip o "cheap"? Purché al mare

Più della metà degli europei punta sulle destinazioni balneari per l'estate: Costa Azzurra e Costa Smeralda le più esclusive

Costa Azzurra e Costa Smeralda da un lato e le spiagge di Grecia, Turchia e Spagna dall'altro: che sia da veri vip, con prezzi altrettanto esclusivi, o in località più "abbordabili", il mare resta il grande preferito delle vacanze estive per la maggior parte degli europei. È la fotografia dell'estate 2011 scattata da Trivago (www.trivago.it), per il quale oltre la metà dei viaggiatori (67%) ha scelto località balneari per trascorrere le ferie.

Chi ha intenzione di trascorrere qualche giorno sui litorali più glamour di sempre e mescolarsi al jet set internazionale, deve mettere in conto spese più sostenute della media. Complice anche il flusso di turisti per il matrimonio del principe Alberto e di Charlene nel Principato di Monaco, la Costa Azzurra è la destinazione europea più cara del momento. Secondo il listino Trivago dei prezzi degli hotel una camera doppia a notte arriva a costare a luglio fino a 400 euro. Si spende poco meno, circa 340 euro, per una notte in Costa Smeralda, la seconda destinazione di mare più esclusiva del Vecchio Continente, perla della Sardegna e frequentata da vip non solo italiani. Sul podio anche l'intramontabile Capri che quest'anno sul motore di ricerca di Trivago ha anche registrato un aumento delle prenotazioni e delle ricerche: circa il 20% in più rispetto all'anno scorso. In media il prezzo di una doppia è di 275 euro a notte. Quasi la stessa cifra si spende a Bonifacio, nel sud della Corsica. Tra le mete più costose anche l'isola tedesca di Sylt, nel mare del Nord, gettonatissima fra tedeschi e danesi (250 euro per doppia a notte). Completano la top ten di Trivago la località istriana di Rovigno, in Croazia, la turca Bodrum, e poi Taormina, Cannes e Formentera.
Per una vacanza più a portata di portafoglio comunque le opzioni non mancano e il Mare Nostrum, con il suo ricco patrimonio naturale e storico, offre alternative che non hanno nulla da invidiare alle località più blasonate. Le isole dell'Egeo, molte sconosciute, ne sono una prova. Come quella greca di Ios, nelle Cicladi, patria di Omero e detta anche "L'isola dell'amore", che è la più economica. Qui, secondo il listino Trivago, una notte in hotel costa 48 euro in doppia. Nel Dodecanneso non è da meno la bellissima Kos (52 euro). Soluzioni economiche ma di stile anche nelle Canarie: spiccano per convenienza di prezzi Lanzarote e La Gomera. A partire da 65 euro anche le camere della costa orientale del Golfo di Antalya in Turchia, ad Alanya, e ad Hurghada, in Egitto. A seguire Zante, Susa, in Tunisia, e Fuerteventura.

fonte: www.ansa.it

0 commenti: