LAS VEGAS, capitale del divertimento

Las Vegas, città di 1.300.000 abitanti, è situata a nord-ovest del Lago Mead ed è il principale centro dello Stato del Nevada. Collocata nel Mid West, a poche ore di macchina da Los Angeles, la città deve la sua espansione e il suo successo alle leggi del Nevada, le quali, negli anni trenta, permettevano di sposarsi e divorziare con una facilità impensabile in altre parti degli Stati Uniti e del mondo. Oggi tutto è cambiato, anche se l'attrattiva maggiore di questa città resta il gioco d'azzardo, infatti le giornate dei turisti sono quasi esclusivamente all’insegna del gioco e del divertimento.
E' comunque importante sottolineare che Las Vegas non è solo sinonimo di casinò, negli ultimi anni è anche diventata una sede primaria per congressi e fiere, riuscendo così ad attirare un consistente turismo d'affari. Si può considerare Las Vegas come un enorme parco divertimenti a tema, dove le attrazioni sono collocate all'interno di enormi alberghi paragonabili ad altrettante aree tematiche. Un tempo ricca di saloon per minatori, nell'arco degli ultimi venti anni, la città ha completamente cambiato volto e si è rapidamente adeguata al nuovo corso: non solo gioco d'azzardo ma divertimento per tutta la famiglia; Las Vegas vanta oggi un flusso di 40 milioni di turisti all'anno provenienti da tutto il mondo. Gli alberghi si sono trasformati in giganteschi "resort tematici" e ogni anno sorgono nuove e sempre più imponenti strutture all'insegna del "kitsch" più sfrenato. E' assolutamente impossibile elencare tutto quello che offre questa città. Visitare Las Vegas significa entrare ed esplorare tutti gli alberghi, ognuno dei quali nasconde sorprese e meraviglie.
Partendo dal fondo della "Strip", la strada principale, si incontrano il recente Mandalay Bay e il Luxor: un'enorme piramide nera con tanto di Sfinge all'ingresso ed ambientazione egiziana all'interno; c'è anche il viaggio in barca sul fiume Nilo! Proseguendo si incontrano l'hotel Excalibur, caratterizzato da un'ambientazione medievale che sembra creata dalla matita di Walt Disney, volutamente esagerata ma che piace molto ai turisti. Poi ecco il New York New York che riproduce lo skyline della Grande Mela con l'Empire State Building, il Chrysler Building, la Statua della Libertà ed il ponte di Brooklyn, tutti intersecati da un bel roller coaster da brivido. Gli interni invece si ispirano alla celebre Wall Street. Di fronte al New York New York c'è l'MGM, l'hotel più grande del mondo che conta più di 6000 camere; ispirato al cinema di Hollywood ospita spesso concerti evento, incontri di boxe di rilevanza mondiale, l'illusionista David Copperfield e lo spettacolo "Kà" del Cirque du Soleil. In zona si trovano anche l'Hotel Tropicana, il nuovo Aladdin, l'Hotel Montecarlo e il Paris Las Vegas Hotel che riproduce alcuni monumenti famosi di Parigi. Proseguendo lungo il Las Vegas Boulevard si arriva nella parte più spettacolare della "Strip". Si comincia dall'Hotel Bellagio con la ricostruzione di un paese sul lago di Como, bellissimi gli interni (da non perdere il giardino e lo shopping center) e con uno stupendo spettacolo di giochi d'acqua che si svolge nel lago adiacente.
Di fianco al Bellagio c'è il Ceasar Palace, costruito rievocando i fasti dell’antica Roma; assolutamente da non perdere lo shopping center con una ricostruzione delle vie di Roma con statue, fontane e cielo azzurro che simula: l'alba, il giorno, il tramonto e la notte in un ciclo di tre ore. Altre attrazioni del Ceasar Palace: lo show della fontana di Atlantis con fuoco e fiamme, l'Imax 3D e la sala Omnimax. Dal Ceasar Hotel si passa al Mirage Hotel (3000 camere circa), con un ingresso principale lussureggiante e con le tigri bianche di Siegfried & Roy; da non perdere l'eruzione del vulcano antistante l'hotel ripetuta ogni sera ad intervalli di 15 minuti. Proseguendo troviamo: il Treasure Island Hotel, molto simile alle attrazioni dei Pirati di Disneyland o Gardaland; ogni sera, nel lago adiacente, si svolge uno spettacolo di battaglie navali; e il Venetian Hotel che riproduce una Venezia quasi perfetta con tanto di Canal Grande e gondolieri. Chiude la "Strip" lo Stratosphere Hotel: una torre alta oltre 1100 piedi con alla sommità un piccolo roller coaster e un'attrazione chiamata Big Shot che spara i più coraggiosi a un'altezza incredibile. Nella zona settentrionale della Strip, denominata Downtown, troviamo la parte vecchia della città con i suoi alberghi storici tutti rinnovati. La via principale di questa zona è Freemont Street, che grazie allo strabiliante spettacolo delle luci diventa ogni sera la strada più interessante di Las Vegas: l’atmosfera è molto suggestiva, ed inoltre si può visitare il Golden Nugget Hotel, nel quale è esposta la pepita d'oro più grande del mondo. Come avrete certamente capito Las Vegas è una citta' in continua espansione e rinnovamento, ogni anno alcuni dei vecchi hotels vengono abbattuti in modo spettacolare per far posto ai nuovi e più grandi resort a tema.

 Maggiori info: lasvegastourism

prenota su Booking.com guarda il meteo su ilmeteo.it prenota il volo su skyscanner.it noleggia auto su easycar.it
Prenota Meteo Volo Noleggia

0 commenti: